ALLEGATO VI

PROTOCOLLO MINISTERIALE

In diversi paesi è stata ampliata la regolamentazione legislativa riguardante l’utilizzo degli animali da laboratorio. Alla fine degli anni ’50 Russel e Burch scrissero un libro intitolato “The principles of humane experimental technique” in cui introdussero la regola delle tre R (Replacement, Reduction, Refinement).

Replacement indica la necessità di sostituire il più possibile gli animali vivi con tecniche in vitro o modelli computerizzati.

Reduction si riferisce alla diminuzione del numero di animali utilizzati in un esperimento. Questo può essere ottenuto con la scelta di procedure adatte ad un determinato esperimento, permettendo di ridurre la variabilità e di conseguenza anche il numero di animali utilizzati che portino ad un risultato statisticamente significativo.

Refinement si riferisce ad ogni possibile riduzione della severità delle procedure dolorose, andando ad analizzare il fabbisogno biologico dell’animale.

Secondo la Direttiva Europea 2010/63/UE e il Decreto legislativo D.lg. 26/2014 devono essere redatti una serie di documenti tra cui l’Allegato VI che descrive in modo molto dettagliato e giustificato il numero di animali e le procedure che su di essi si intende svolgere.

Il nostro OPBA con la Responsabile del benessere collaborano direttamente con i ricercatori per redigere l’allegato VI e sottomettere i documenti al ministero. Il nostro gruppo vanta notevoli successi in questo senso con l’approvazione di protocolli anche molto complessi.